Caffè in olandese:

cafè

COLESTEROLO E CAFFÈ: LA CAFFEINA NON C’ENTRA NULLA

Un recente articolo su un quotidiano locale cita la decaffeinizzazione come possibile responsabile dell’effetto ipercolesterolemico del caffè. Questo è un errore.

Caffè e colesterolo

Alcuni costituenti del caffè diversi dalla caffeina, sono responsabili dell’aumento di colesterolo totale e LDL (colesterolo cattivo).

Fattori di rischio di patologia cardiovascolare

La natura precisa del rapporto tra assunzione di caffé e pressione sanguigna necessita ancora di chiarimenti.

Consumo di caffè e il colesterolo

La componente di Cafestolo e, in misura minore, di Kahweolo, sembrano aumentare i livelli plasmatici sia del colesterolo totale sia della frazione LDL15.