Caffè Decaffeinato e Rischio di Tumore

Rischio di tumore e decaffeinato

L’informazione è scarsa e in generale sono pochi gli studi che hanno affrontato l’argomento e pochi i bevitori di decaffeinato presenti nei suddetti studi. Inoltre i bevitori di caffè decaffeinato sono una popolazione selezionata, o perché persone più attente alla salute, o perché portatori di qualche malattia e comunque di solito consumano la bevanda in quantità moderate. Pertanto è impossibile stabilire gli effetti del caffè decaffeinato sull’incidenza di tumore in modo chiaro. Tuttavia i pochi dati disponibili per i tumori maggiormente studiati, quali quelli del colon-retto, vescica, pancreas, sono rassicuranti e non mostrano mai aumenti di rischio.

Seppur impossibile dare informazioni precise per i singoli tumori, nel complesso si può essere abbastanza sicuri nell’affermare che le moderate quantità di caffè decaffeinato in genere consumate dalla popolazione non aumentano il rischio di tumore. 

Leggi anche

ELIMINATO IL DUBBIO DI CANCEROGENICITÀ: IL CAFFÈ È PROTETTIVO

Di recente, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) ha dichiarato che le radiofrequenze associate ai cellulari sono potenzialmente cancerogene per gli esseri umani.