Il bar

Nel 1554 nascono in Turchia a Costantinopoli  (odierna Instabul) le prime caffetterie e, nel 1615 a Venezia nasce la prima “Bottega del Caffè” (dove in circa 150 anni videro la luce 218 botteghe del caffè), seguita a ruota da Marsiglia (1659), da Amburgo (1679).

 

Bere caffè diventa trendy, tanto che a Torino, Genova, Milano, Firenze e a Roma cominciano a sorgere caffè celebrati come centri di cultura.

 

Il caffè poi diventa protagonista nell’arte: Rosseau e la sua commedia “Il caffè”, da Goldoni e la sua “La bottega del Caffè”, Bach con la “Cantata del Caffè” opera 211.

 

Dal ‘700 a oggi, ovunque, il caffè è una bevanda unica e inimitabile e un rito da compiersi quotidianamente.